Sconto di pena per Adel Amrouche

[db] La Corte d’Appello del CAF, nella sua sede del Cairo, ha preso una decisione riguardo la squalifica di Adel Amrouche, ex CT del Kenya, sospeso per un anno per aver sputato a un ufficiale di gara, e ha ridotto l’interdizione dal campo a una durata complessiva di sei gare.

La sospensione si basava sulla denuncia dell’ufficiale di gara Farah Aden Ali del Gibuti, impiegato come quarto uomo nella gara del primo turno di qualificazione alla Coppa d’Africa tra le Comore e il Kenya disputato a Mistamiouli (Comore). Amrouche si era appellato producendo una copia DVD dell’incontro e sostenuto dalla testimonianza del CT delle Comore Amir Abdou, che dichiarò: “Adel Amrouche non ha sputato”.

Il CAF ha concluso che “non c’è certezza riguardo ai fatti di cui è accusato [Adel Amrouche]”, ma ha comunque riscontrato che l’ex CT del Kenya si è reso protagonista di comportamenti antisportivi e irrispettosi nei confronti dell’arbitro e del quarto uomo, in particolar modo dopo il suo allontanamento dal campo, e ha ridotto la squalifica fino a sei partite, effettive dal 30 maggio 2014 (due sono quindi già state scontate in occasione del secondo turno di qualificazione contro il Lesotho). Amrouche dovrà inoltre pagare una multa di diecimila dollari.

Adel Amrouche ha comunque definito la decisione “inaccettabile” e “un’ingiustizia”, dichiarando di volersi rivolgere al Tribunale Arbitrale dello Sport.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s