I sudanesi dell’al-Merrikh vincono la Kagame Cup

[db] I sudanesi dell’al-Merrikh hanno vinto per la terza volta nella loro storia la CECAFA Kagame Interclub Cup, la competizione per club dell’Africa centro-orientale sponsorizzato da dodici anni dal presidente ruandese Paul Kagame. La squadra di Omdurman, la seconda squadra più titolata del Sudan dopo l’al-Hilal, ha vinto 1-0 contro i campioni ruandesi dell’Armée Patriotique Rwandaise e si è aggiudicato la terza finale (su sei disputate) dopo i titoli del 1986 e del 1994.

Al torneo hanno partecipato quattordici squadre: tre ruandesi (Rayon Sports, Armée Patriotique Rwandaise, Police), due del Burundi (Atlético Olympic, Vital’O), più Azam (Tanzania), Adema City (Etiopia), KMKM (Zanzibar), Kampala Capital City Authority (Uganda), Gor Mahia (Kenya), Djibouti Télécom (Gibuti), al-Merrikh (Sudan), Benadir (Somalia) e Atlabara (Sud Sudan). L’Armée Patriotique Rwandaise è arrivata in finale superando le altre due squadre ruandesi, mentre l’al-Merrikh ha superato l’Azam e il Kampala CCA.

La vittoria è valsa all’al-Merrikh un premio pari a trentamila dollari. I premi per la seconda e la terza classificata, le ruandesi Armée Patriotique e Police, sono stati di ventimila e diecimila dollari rispettivamente. Per l’APR si tratta della seconda sconfitta in finale consecutiva, dopo la sconfitta contro il Vital’O nella finale dello scorso anno. Il capocannoniere del torneo è stato l’ugandese Brian Umony del Kampala CCA, attaccante rapido e considerato uno dei principali talenti ugandesi, che ha giocato in passato anche nei campionati di Sud Africa, Tanzania, Stati Uniti e Vietnam.

ARMÉE PATRIOTIQUE RWANDAISE – AL-MERRIKH 0-1
Amahoro Stadium, Kigali
Arbitro: Andrew Otieno (Kenya)
Gol: 24′ pt Wanga

La finale è stata decisa da un’unica rete, un centro del kenyota Allan Wanga, punta ventottenne della squadra sudanese. Wanga, che aveva giocato nel campionato kenyota e in quello angolano, fu tesserato per il FK Baku nel campionato azero, ma dovette lasciare il paese non essendo riuscito a ottenere un permesso di lavoro alla scadenza del suo contratto e, prima di approdare all’al-Merrikh lo scorso 4 giugno, giocò nel campionato vietnamita e negli AFC Leopards di Nairobi.

Il gol di Wanga è arrivato al 24′ grazie a un cross di Abdalate Ragi, a coronamento di un primo tempo ampiamente dominato dall’al-Merrikh. Nel secondo tempo l’Armée Patriotique Rwandaise ha cercato di reagire, mettendo pressione sui sudanesi e impegnando a più riprese il portiere dell’al-Merrikh Salim Magoola, anche lui arrivato solo recentemente al club in un trasferimento dal Kampala CCA, capace però di mantenere inviolata la sua porta fino al novantesimo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s