Squalifica di due anni per il Benin

[db] La nazionale del Benin è stata sospesa da qualsiasi competizione giovanile (under 17, under 20 e under 23) per due anni. La squalifica è dovuta all’utilizzo di quattro giocatori ineleggibili in un incontro di qualificazione per il Campionato Africano under 17 che si terrà in Niger il prossimo anno. Contro il Mali, il Benin ha schierato quattro giocatori nati nel 1997, Ibilola Aron (10 dicembre 1997), Ogoubiyi Oluwa (26 ottobre 1997), Oreko Evode (24 dicembre 1997) e Amoussou Tony (19 settembre 1997), nonostante una circolare del 2 settembre 2013 del CAF stabilisse, secondo quanto riporta African Soccer Weebly, che solo i giocatori nati a partire dal 1 gennaio 1998 sono eleggibili per partecipare alla competizione.

Il Comitato Organizzatore del Campionato Africano ha deciso di squalificare il Benin e ammettere a tavolino il Mali per la gara contro la Tunisia nel turno finale delle qualificazioni. Il Benin è stato invece squalificato per l’errore amministrativo anche se non è stato riscontrato l’intento deliberato di contravvenire alle regole. L’Articolo 37 del regolamento recita infatti che “Per ogni errore amministrativo riguardante la registrazione del giocatore o la sua data di nascita commesso senza intento doloso, l’associazione interessata sarà sospesa per due anni da ogni competizione giovanile del CAF”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s