CAF Champions League: ES Sétif e Vita Club in finale (video)

[db] Saranno gli algerini dell’ES Sétif e i congolesi del Vita Club a sfidarsi nella finale di CAF Champions League tra l’ultima settimana di ottobre e la prima di novembre. Non si tratta di due squadre dal palmares particolarmente pesante: entrambe hanno vinto il torneo una sola volta (il Vita Club nel 1973, il Sétif nel 1988) e l’unica altra finale disputata da una delle due squadre è stata quella del 1981, in cui il Vita Club perse contro gli algerini del JS Kabylie.

L’ES Sétif si è qualificato alla Champions League in qualità di campione della Ligue Professionnelle 1 algerina 2012/2013, mentre il Vita Club è arrivato secondo nel Linafoot (il campionato della RD Congo) nel 2013.

Il Vita Club ha superato 4-3 i nigeriani Kano Pillars, 1-0 gli zimbabuani Dynamos per poi battere 3-2 (3-0 in casa, 0-2 in trasferta) i sudafricani Kaizer Chiefs e qualificarsi alla fase a gruppi, terminata al secondo posto dietro il CS Sfaxien. A trascinare il Vita Club sono state anche le reti di Taddy Etekiama, ora squalificato per due anni per aver utilizzato una seconda identità – Daddy Birori – per rappresentare la nazionale del Ruanda.

Per il Sétif i primi turni sono stati agevoli, grazie al ritiro degli avversari, i gambiani dello Steve Biko, e alla vittoria 5-0 sui burkinabé dell’ASFA Yennenga, per poi battere il Coton Sport (Camerun) 1-0 sia in casa sia fuori. Nella fase a gruppi il Vita Club è passato come seconda squadra a pari punti con i connazionali del TP Mazembe, campioni del Linafoot.

TP MAZEMBE – ES SÉTIF 3-2 (aggr. 4-4, gol fuori casa 1-2)
Stade TP Mazembe, Lubumbashi
Arbitro: Gehad Grisha (Egitto)
Gol: 21′ pt Adjei, 38′ pt Coulibaly, 8′ st Bolingi | 9′ pt Ziaya, 30′ st Younès

Vittoria dal sapore amaro per il TP Mazembe che, pur superando il Sétif 3-2, vede sfumare la finale per via della regola dei gol fuori casa: all’andata a Sétif finì 2-1 per i padroni di casa e la doppia rete fuori casa segnata dagli algerini è sufficiente a staccare il biglietto della finale con un risultato aggregato di 4-4.

Gli algerini sono stati i primi a colpire con un gol di Abdelmalek Ziaya dopo appena nove minuti, da posizione defilata a concludere un contropiede, ma il TP Mazembe aveva prima pareggiato i conti del punteggio aggregato nel primo tempo grazie ai gol di Daniel Adjei (un colpo di testa dopo che un calcio di punizione era stato deviato dal portiere algerino sulla traversa) e Salif Coulibaly (colpo di testa su calcio d’angolo), poi segnato la rete che poteva portarli in finale in avvio di ripresa con Jonathan Bolingi, servito sulla testa da Mbwana Samatta dopo un dribbling inebriante. A decidere la sfida in favore degli algerini una rete di Sofiane Younès segnata a un quarto d’ora dalla fine con un tiro-cross insaccatosi nella rete congolese.

CS SFAXIEN – VITA CLUB 1-2 (aggr. 2-4)
Stade Taïeb Mhiri, Sfax
Arbitro: Noumandiez Doué (Costa d’Avorio)
Gol: 26′ pt Derbali | 46′ pt Dayo, 10′ st Sentamu

Dopo la vittoria 2-1 ottenuta a Kinshasa, il Vita Club si è ripetuto nella gara di ritorno contro i tunisini dello Sfaxien, passati in vantaggio nel primo tempo. Il gol del vantaggio tunisino è stato segnato da Oussama Derbali a partire da un calcio di punizione indiretto nell’area di rigore congolese. Il risultato di 1-0 avrebbe qualificato il CS Sfaxien per la regola delle reti fuori casa.

Nel recupero del primo tempo arriva il pareggio del Vita Club, grazie a un colpo di testa di Issoufou Dayo. Il Vita Club mette al fresco la finale in avvio di ripresa, con una rete di Yunus Sentamu su un errore del difensore Bassem Boulaabi, intercettando un retropassaggio di testa del giocatore tunisino e superando il portiere Rami Jeridi prima di depositare la palla in rete.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s