CAF Confederation Cup: finale storica per Séwé Sport e al-Ahly (video)

[db] Séwé Sport e al-Ahly confermano i risultati dell’andata e si qualificano per la finale di CAF Confederation Cup. Per entrambe le squadre si tratta della prima finale nella competizione: l’al-Ahly vanta una grande storia in Champions League, ma è ora la prima squadra egiziana a disputare la finale, mentre per i Séwéké di San-Pédro (Costa d’Avorio) si tratta della prima finale continentale in 37 anni di storia. Era dal 1998 che una squadra ivoriana non si qualificava per una finale continentale.

Entrambe le squadre si sono qualificate alla CAF Confederation Cup perdendo nel secondo turno di Champions League: l’al-Ahly era caduto contro l’omonima squadra di Bengasi, mentre il Séwé Sport era stato eliminato dal TP Mazembe con la regola dei gol fuori casa.

Una volta in Confederation Cup entrambe le squadre si sono qualificate alla fase a gironi eliminando rispettivamente i marocchini del Difaâ El Jadidi (eliminato dall’al-Ahly per i gol fuori casa) e i nigeriani del Bayelsa United (battuto 3-0 dal Séwé Sport). Le due squadre si sono ritrovate nello stesso girone, passato a pari punti e risolto solo all’ultima giornata contro le insidie dello zambiano Nkana e della tunisina Étoile du Sahel.

LÉOPARDS DE DOLISIE – SÉWÉ SPORT 0-0 (aggr. 0-1)
Stade Denis Sassou Nguesso, Dolisie
Arbitro: Bakary Gassama (Gambia)

A Dolisie (Congo Brazzaville) il Séwé riesce a difendere il vantaggio ottenuto all’andata con un pareggio a reti bianche, nonostante il dominio dei Leopards nel possesso. Ottima la difesa ivoriana, coperta anche dal portiere Sylvain Gbohouo, in grande giornata.

AL-AHLY – COTON SPORT 2-1 (aggr. 3-1)
Cairo International Stadium, Cairo
Arbitro: Janny Sikazwe (Zambia)
Gol: 41′ pt Yedan, 33′ st Gamal | 14′ pt Kombous

Anche l’al-Ahly conferma il vantaggio dell’andata (1-0) rimontando l’iniziale gol dei camerunensi del Coton Sport. Ad aprire le marcature è infatti Joseph Kombous sul quarto d’ora: l’attaccante supera fortuitamente due difensori e il portiere egiziano sul lancio da metà campo di un compagno di squadra e segna a porta vuota. Il pareggio arriva nel finale del primo tempo dopo una precedente rete su corner annullata dall’arbitro zambiano Sikazwe: a segnare è Moussa Yedan, che riceve palla sulla fascia sinistra e supera un marcatore e il portiere del Coton Sport prima di depositare la palla in rete. Nella ripresa il gol della vittoria, segnato dalla giovane stella Amr Gamal, pronto a ribattere in rete una punizione appena respinta dal palo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s